Un'impresa al femminile

The Women in Black

The Women in Black nasce dalla necessità di evolvere la figura della donna anche nel campo della funeraria. Mondo fino ad oggi prettamente maschile, sia dal punto di vista lavorativo che imprenditoriale.

 

Ad oggi infatti i servizi funebri erano eseguiti da personale al 90% maschile, ad eccezione di qualche inserimento femminile, ma mai totalmente in “rosa” e continuativo.

 

Da anni si discute tra quote rosa nelle pubbliche amministrazioni parità retributiva e pensionistica, in generale parità dei sessi.

 

Da questi spunti è nata la nostra idea, creare un team di sole donne “portantine” per eseguire i servizi funebri.

 

Nonostante ci sia una cultura dei morti radicata nel territorio, nonostante la difficoltà nel reperire personale femminile disposto a far parte di questo mondo maschile, il 9 Marzo 2017, per la prima volta in Veneto, a Mestre-Venezia è stato effettuato dall'impresa funebre La Generale il primo servizio tutto in “Rosa” seguito con particolare interesse dalle testate giornalistiche e televisioni locali, a dimostrazione di quanto questo mondo sia abitudinario.

 

Le nostre The Women in Black sono state formate con i relativi corsi per Addetto al Servizio Funebre, come da normative correnti, hanno ricevuto l’addestramento necessario per svolgere al meglio il loro compito come i colleghi uomini.

9 Marzo 2017 Primo funerale svolto da personale femminile in Veneto